Forme di Ingegno 2016 – Hobby & Model

Il tempo libero, si sa, è uno spazio temporale che normalmente occupiamo con delle attività che ci “staccano” dalla routine quotidiana.

Tra le tantissime modalità con le quali lo possiamo occupare, quella dell’hobbistica è sicuramente tra le più gettonate e creative. Permette di mantenere “accesa” la mente pur divertendo e rilassando.

C’è chi si diletta a costruire lampade “sui generis” oppure cimentandosi a realizzarle col ferro o con il legno. C’é chi costruisce casette in pietra e chi riproduce interi castelli, chi si appassiona con il traforo e chi invece lo fa con ago e filo.

Anche il modellismo annovera tra le sue file moltissimi appassionati. e qui c’è chi il modellino se lo compera e lo custodisce come un gioiello o chi lo realizza con scatole di montaggio. Ma c’è anche chi se lo costruisce pezzo per pezzo o in un angolo della casa, allestito ad hoc, oppure nel garage opportunamente attrezzato.

Chi costruisce treni e chi aerei, chi navi e chi elicotteri. La manualità, la fantasia, la creatività, il sapersi “arrangiare”, in una parola, l’ingegno, trovano qui un terreno fertile per crescere ed esprimersi, contribuendo al benessere, se non del portafoglio, sicuramente della persona nelle sue capacità manuali ed intellettive.

Un po’ di tutto questo avranno la gioia di ammirare coloro che visiteranno la settima edizione della Mostra “forme di ingegno”.